Michele Purrello

Professore ordinario di Biologia applicata [BIO/13]
Sezione di appartenenza: Biologia e Genetica
Ufficio: Comparto 10, Edificio C - via Santa Sofia num. 87
Email: purrello@unict.it
Telefono: 095 3782078
Orario di ricevimento: Tutti i giorni, previo appuntamento email.



Nascita: Catania, Italia, EU (22 marzo 1952).
Laurea: Medicina e Chirurgia, ottobre 1976, Università di Catania.
Specializzazione: Genetica Medica, ottobre 1986, Università di Catania.
Dottorato di Ricerca: Scienze Biochimiche e Biologia Molecolare, giugno 1987, Università di Bari. Visiting Scientist: Department of Molecular and Cell Biology, Memorial Sloan-Kettering Cancer Center (New York, Stati Uniti), dicembre 1980 - dicembre 1984.
Research Associate Scientist presso lo stesso Centro, gennaio 1985 - giugno 1987.
Professore Associato di Biologia Applicata: ottobre 1987-ottobre 2001, Università di Catania. Direttore, Istituto di Biologia Generale, Università di Catania (1997- 2000). L’Istituto è diventato in seguito la sezione di Biologia e Genetica Giovanni Sichel del Dipartimento di Scienze BioMediche e BioTecnologiche.
Direttore, Scuola di Specializzazione in Genetica Medica della Università degli Studi di Catania, ottobre 1998 - ottobre 2004.
Professore Ordinario di Biologia e Genetica, SSD BIO13 / SC 05-F1, 1° novembre 2001 ad oggi. Presidente del CdLM in BioTecnologie Mediche, Università di Catania (2016-2020).
Visiting Scientist: Rockefeller University, New York, NY, USA (giugno-settembre 1995); Marburg Universität, Germany, EU (giugno-settembre 2000); la New York University, New York, NY, USA (giugno-settembre 2005).


visualizza le pubblicazioni
N.B. l'elevato numero di pubblicazioni può incidere sul tempo di caricamento della pagina
ANNO ACCADEMICO 2019/2020


ANNO ACCADEMICO 2018/2019


ANNO ACCADEMICO 2017/2018


ANNO ACCADEMICO 2016/2017


ANNO ACCADEMICO 2015/2016

PROF MICHELE PURRELLO ATTIVITA’ DI RICERCA

La mia attività di ricerca scientifica è stata svolta nell’ambito della BioMedicina, in particolare della BioMedicina Molecolare, Genomica, e dei Sistemi Complessi, ed ha avuto come obiettivi principali: (1) la caratterizzazione delle basi cellulari e molecolari del fenotipo umano wild type; (2) la identificazione e caratterizzazione delle alterazioni del fenotipo umano, conseguenti a mutazioni genetiche oppure epigenetiche della struttura del genoma e correlate all’insorgenza di patologie neoplastiche, degenerative e neuropsichiatriche [CRC (Carcinoma del colon e del retto), DM (Diabete mellito), GBM (Glioblastoma multiforme), TS (Sindrome di Tourette), VaD (Demenza vascolare), ASD (Sindrome autistica)]. L’attività recente del nostro gruppo di ricerca presso l’Università di Catania è stata dedicata allo studio di Sistemi Biologici Complessi [l’Apparato di Trascrizione, il Macchinario Apoptotico, il Macchinario degli RNA non codificanti (microRNAs, lncRNAs, circRNAs), l'Apparato per la Sintesi e la Secrezione degli Esosomi] ed il loro ruolo nella patogenesi di patologie neoplastiche e degenerative (sia metaboliche che neuropsichiatriche). Utilizzando tecnologie analitiche High Throughput (HT), abbiamo caratterizzato le Omiche di questi Macchinari: la Genomica, inclusa quella dei geni per gli RNA non codificanti (ncRNAs), la Trascrittomica, la Proteomica (inclusa l’analisi delle modificazioni post-traduzionali), la Interattomica, la PatoGenomica, la FarmacoGenomica, e la storia evolutiva di questi Sistemi. Mediante queste ricerche, ci siamo proposti di caratterizzare la funzione biomolecolare di questi Apparati Molecolari (scelti come prototipo sperimentale) e di analizzare il loro coinvolgimento in patologia, anche allo scopo di contribuire al disegno di appropriate strategie terapeutiche, specifiche per i bersagli molecolari identificati. Per raggiungere i nostri obiettivi abbiamo utilizzato sia le metodologie analitiche molecolari e cellulari della BioMedicina contemporanea (incluse le tecnologie High Throughput), che i metodi della Biologia Computazionale e della BioInformatica. In questo ambito ho coordinato diversi progetti di ricerca, sia nazionali che internazionali.

Ho presentato relazioni e comunicazioni a Congressi, sia italiani che internazionali, ed ho tenuto diversi seminari scientifici presso Istituti di varie Università, sia italiane che di altre nazioni.
Sono stato Coordinatore di diversi progetti di ricerca nazionali ed internazionali.
Sono stato Reviewer per diverse riviste internazionali: Apoptosis, Biochemical and Biophysical Acta_Cancer Reviews, Biochemie, BMC Cancer, Briefings in Bioinformatics, British Journal of Cancer, Cancers, Cancer Biomarkers, Cancer Letters, Cell Biology and Biochemistry, Current Medicinal Chemistry, Drug Design, Development and Therapy, European Journal of Pharmacology, Genomics, Journal of Cancer Research and Clinical Oncology, Journal of Cellular Biochemistry, Journal of Cellular and Molecular Medicine, Journal of Molecular Medicine, Journal of Translational Medicine, International Journal of Cancer, MicroRNA, Molecular Cancer Therapeutics, Molecular Therapy_Nucleic Acids, Oncotarget, Theranostics.

Sono stato Reviewer di progetti di ricerca per diverse Istituzioni (MIUR-Progetti di Internazionalizzazione, The Netherlands Organisation for Health Research and Development- ZonMw, The Royal Society of Edinburgh of Scotland’s National Academy, l’Università degli Studi di Napoli-Progetti FARO).

I Laureati della nostra Unità si sono iscritti a corsi di Dottorato di Ricerca, in Italia oppure all’estero (Cambridge, Catania, Edinburgh, L'Aquila, Napoli, Nottingham, Roma, Torino, Trieste); molti sono attualmente Post-Doctoral Fellows presso Università italiane o straniere (Birmingham, Gothenburg, Milano). Diversi Dottori di ricerca del nostro Dottorato sono attualmente Post- Doctoral Fellows presso Università italiane o straniere (University of Birmingham, School of Clinical and Experimental Medicine - College of Medical and Dental Sciences IFOM-IEO, Milano,

Italy - IOM Ricerca srl, Bioinformatics Unit, Catania, Italia - Department of Rheumathology and Inflammation Research, University of Gothenburg, Gothenburg, Sweden, EU - Ohio State University, Department of Molecular Virology, Immunology and Medical Genetics, Columbus, OH, USA - Università di Torino, Italia, Molecular Biotechnology Center, Department of Molecular Biotechnology and Health Sciences).

NOTA IMPORTANTE

Di regola, i dati riportati nelle tesi di laurea del nostro Gruppo sono stati pubblicati su riviste internazionali e gli Studenti sono stati considerati coAutori, come è loro diritto. Sembra appropriato sottolineare che questi risultati possono essere considerati una apprezzabile dimostrazione dello svolgimento di una delle più importanti funzioni istituzionali della Istituzione Universitaria: il contribuire alla formazione professionale degli Studenti, favorendo il loro ingresso nel mondo del lavoro e contribuendo alla evoluzione della nostra Società e del suo livello culturale.

Parole Chiave

Generali
BioMedicina Molecolare, Genomica e dei Sistemi Complessi - Genomica Strutturale e Funzionale - Genetica Medica Molecolare - PatoGenomica Molecolare Umana - Biotecnologie Molecolari Mediche - Biologia Molecolare della Cellula - BioMedicina Computazionale.
Specifiche (Tematiche di Ricerca)
Apparati e Macchinari Cellulari [Macchinario dei Non-Coding RNAs (microRNAs, long noncoding RNAs, circRNAs), Macchinario Apoptotico, Apparato per la sintesi di Microvescicole ed Esosomi, Apparato di Trascrizione] - Neoplasie (Carcinoma del Colon e del Retto, Glioblastoma Multiforme, Neuroblastoma, Leucemia Mieloide Acuta) - Malattie Degenerative e Neurodegenerative (Malattia di Alzheimer, Demenza Vascolare, Diabete Mellito) - Malattie Genetiche causate da mutazioni genetiche oppure epigenetiche dei cronogeni (Autism Spectrum Disorders, ASD) - Malattie Genetiche ad eziologia ancora non determinata (Sindrome di Tourette) - Evoluzione - Filogenesi Molecolare.

Collaborazioni Internazionali e Nazionali

L’attività di ricerca scientifica del nostro gruppo è stata ed è attualmente svolta in collaborazione con Ricercatori di Università e Centri di ricerca di varie Nazioni, quali i gruppi coordinati da:

Thomas Birkballe Hansen, Department of Molecular Biology and Genetics - Gene Expression
and Gene Medicine, C.F. Møllers Allé 3 building 1131, 522, 8000 Aarhus C, Denmark.
Email: tbh@mbg.au.dk.

Giuseppe Barbagallo, Università di Catania, Dipartimento di Scienze Mediche Chirurgiche
e Tecnologie Avanzate "Gian Filippo Ingrassia", Via Santa Sofia, 78 - Catania (CT).
Email: gbarbagallo@unict.it

Rosario Caltabiano, Università di Catania, Dipartimento di Scienze Mediche Chirurgiche e
Tecnologie Avanzate "Gian Filippo Ingrassia", Via Santa Sofia, 78 - Catania (CT).
Email: rosario.caltabiano@unict.it.

Alessandro Cappellani, Università di Catania.
Email: alecap@unict.it.

Juan J Diaz-Mochon, Pfizer-Universidad de Granada-Junta de Andalucía Centre for Genomics and
Oncological Research (GENYO), Parque Tecnológico de Ciencias de la Salud (PTS), Avenida de la Ilustración 114, Granada, Spain.
Email: juandiaz@ugr.es.

Valentina Di Pietro, School of Clinical & Experimental Medicine, College of Medical & Dental Sciences,
The University of Birmingham, Edgbaston, Birmingham B15 2TT, Neurotrauma and Ophthalmology
Research Group, Institute of Inflammation and Ageing, University of Birmingham, Edgbaston B15 2TT,
Birmingham, UK - National Institute for Health Research Surgical Reconstruction and Microbiology
Research Centre, Queen Elizabeth Hospital, Edgbaston B15 2TH, Birmingham, UK.
Email: V.DiPietro@bham.ac.uk.

Alfredo Ferro, Dipartimento di Medicina Clinica e Sperimentale, Università di Catania.
Email: ferro@dmi.unict.it.

Rosalba Giugno, Università di Verona.
Email: rosalba.giugno@univr.it.

Karl Heinz Grzeschick, Zentrum für Humangenetik, Universitätsklinikum Gießen und Marburg GmbH,
Standort Marburg, Baldingerstraße, 35043 Marburg, Germany.
Email: grzeschi@staff.uni- marburg.de.

Jorge D Hoheisel, Deutsches Krebsforschungszentrum, DKFZ, German Cancer Research Center,
Heidelberg, Germany EU. Im Neuenheimer Feld 280 69120, Heidelberg,
Email: j.hoheisel@dkfz.de.

Lorenzo Malatino, MD, Università di Catania, U.O. Clinicizzata di Medicina Interna e Centro Ipertensione, Ospedale Cannizzaro.
Email: malatino@unict.it.

Bud Mishra, Professor, NYU's Courant Institute of Mathematical Sciences - Mt Sinai
School of Medicine, and Professor of Cell Biology_NYU School of Medicine.
Email: mishra@nyu.edu.

Graziella Pellegrini, Università di Modena e Reggio Emilia, Dipartimento Chirurgico, Medico, Odontoiatrico e di Scienze
Morfologiche con interesse Trapiantologico, Oncologico e di Medicina Rigenerativa, sede Centro Medicina Rigenerativa.
Email: graziella.pellegrini@unimore.it.

Giovanni Principato, Università Politecnica delle Marche.
Email: g.b.principato@univpm.it.

Francesco Priolo, Dipartimento di Fisica e Astronomia, Università di Catania, via S. Sofia 64.
Email: francesco.priolo@ct.infn.it.

Alfredo Pulvirenti, Dipartimento di Medicina Clinica e Sperimentale, Università di Catania.
Email: apulvirenti@dmi.unict.it.

Renata Rizzo, Professore di Neuropsichiatria Infantile, Dipartimento di Medicina Clinica e Sperimentale, Università di Catania.
Email: rerizzo@unict.it.

Robert Roeder, The Rockefeller University, 1230 York Avenue, New York, NY 10065.
Email: Robert.Roeder@rockefeller.edu.

Massimo Romani, MD, Tumor Epigenetics, IRCCS A.O.U. San Martino-IST, CBA Building,
Tower C, Floor 1, Room 22, Largo Rosanna Benzi 10, 16132 Genova.
Email: tumor.epigenetics@gmail.com.

Rosario M. Sánchez-Martín, Facultad de Farmacia, Universidad de Granada, Campus de la Cartuja s/n, 18071 Granada, Spain.
Email: rmsanchez@ugr.es.

Stefania Stefani, Dipartimento di Scienze Biomediche e Biotecnologiche, Università di Catania.
Email: stefanis@unict.it.

Joachim Størling, Copenhagen Diabetes Research Center, Pediatric Department, University Hospital Herlev, Denmark.
Email: Joachim.stoerling.01@regionh.dk.

Hadi Valadi, University of Gothenburg, Dept. of Rheumatology and Inflammation Research, Box 480, 405 30 Gothenburg, Sweden.
Email: hadi.valadi@gu.se.

AZIENDE INDUSTRIALI DEL CUI STAFF FANNO STABILMENTE PARTE NOSTRI LAUREATI

SIFI S.p.A. Aci Sant'Antonio, Località Lavinaio, Via Ercole Patti, 36, 95025 Aci Sant'Antonio CT,
http://www.sifigroup.com/, Telefono: 095 792 2111, mail: info@sifigroup.com. CEO: Fabrizio
Chines – Executive Chairman, SIFI, Italy.

Visiting Professorships

New York University, New York, USA: giugno-settembre 2005
Marburg Universität, Germany, EU: giugno-settembre 2000
Rockefeller University, New York, USA: giugno-settembre 1995

Finanziamenti

Le ricerche del nostro gruppo sono state finanziate da: Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro (AIRC), Consorzio Interuniversitario per le BioTecnologie (CIB), Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR), Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca Scientifica e Tecnologica (MIUR), New York Community Trust Fund (USA), Programma Vigoni (MIUR, Cooperazione Italia- Germania).

Dal 2007 ad oggi sono stati finanziati i seguenti progetti

Progetti OASI-2017
Molecular bases of Senile Dementia: involvement of ncRNAs.

Progetto FIR 2014
Expression Profiling Of Long Non Coding RNAs In Cells And Exosomes From Colorectal Cancer Patients: Molecular Data And Translational Implications

MIUR 2012, Progetto PON, Distretto BioMedico della Sicilia
Piattaforme biotecnologiche e Biobanking.

MIUR 2011, Progetto PON-IPPOCRATES, Distretto Tecnologico Micro e NanoSistemi
Sviluppo di Micro e NanoTecnologie e Sistemi Avanzati per la Salute dell’uomo.

Ministero della Salute 2008 – Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica
Methylome profiling and clinical correlations in Neuroblastoma.

MIUR (Ministero della Università e della Ricerca Scientifica e Tecnologica) 2007
Consulenza Scientifica di un Consorzio CNR-Wyeth
Preparazione di una piattaforma per l’analisi computazionale e biomolecolare di fenotipi neoplastici e degenerativi in Homo sapiens.